Red nose

naso rosso

Red nose

Project between theatre and dance for a Red Nose and a dancing actress

red nose
age
 2 – 5 years
Teatrimperfetti/Maria Ellero production
in co-operation with the Rassegna Teatrale “Piccoli Pianeti” of  Teatro Spazio Reno of Calderara of Reno
featuring Maria Ellero
objects on the stage by Gianni Franceschini, Enrico Guerra, Andrea Nalin and Sandra Pagliarani
lights Eva Bruno
duration
 25 minutes

THE SCENE
A small squared space.
A small space, the interior of a world.
A small space inside which a big Red Nose is sleeping in a small bed.
Outside the small space a big suitcase.

THE ACTION
How to persuade a Red Nose, big but small though, to get out of his small space, that for him is big anyway.
The dancing actress will enter this small space with a big suitcase, as a necessary spot where to get ready to come out.
She will wear the big Red Nose to start a journey together.
But the Red Nose loves its small bed and has no intention of getting out.
The dancing actress will find a way to persuade him showing what is in the suitcase, small reproductions of the marvels you can find in the outside world.

THE LANGUAGE
A theatre without words  and a dance full of theatre.
A silence to contain sounds, noises, expectations, pursuits, glances, games.
A silence suitable to be filled by the feeble voices of the public…whose voice would be that of the big but small Red Nose if he were a talking Nose.

 

 

Naso rosso

naso rosso

Naso Rosso

Progetto tra teatro e danza per un Naso Rosso e un’attrice danzatrice

età da 2 ai 5 anni
produzione
Teatrimperfetti/Maria Ellero
in collaborazione con
la Rassegna Teatrale “Piccoli Pianeti” del Teatro Spazio Reno di Calderara di Reno
di e con
Maria Ellero
oggetti di scena
Gianni Franceschini, Enrico Guerra, Andrea Nalin e Sandra Pagliarani
durata
 25 minuti

 

La scena
Un piccolo spazio quadrato
Un piccolo spazio, l’interno di un mondo.
Un piccolo spazio dentro al quale un grosso Naso Rosso dorme in un piccolo letto.
Al di fuori del piccolo spazio una grande valigia.

L’azione
Come convincere un Naso Rosso, per quanto grosso comunque piccolo, a uscire fuori dal suo piccolo spazio, che per lui è comunque grande.
L’ attrice danzatrice entrerà in questo piccolo spazio con una grande valigia, come luogo necessario in cui preparasi per uscirne fuori.
Si metterà il grosso Naso Rosso per iniziare insieme un cammino.
Ma il Naso Rosso ama il suo lettino e non ha intenzione di andarsene.
L’attrice danzatrice troverà il modo di convincerlo svuotando la valigia che contiene in piccolo ciò che di meraviglioso fuori si può incontrare in grande.

Il linguaggio
Un teatro senza parole e una danza con molto teatro.
Un silenzio per contenere suoni, rumori, attese, inseguimenti, sguardi, giochi.
Un silenzio che può essere abitato dalle piccole voci degli spettatori…la cui voce sarebbe quella del grosso ma piccolo Naso Rosso se fosse un Naso parlante.

 

 

Scheda tecnica

Montaggio: circa 2 ore
Smontaggio: circa 30 minuti
Il pubblico può essere posizionato sul palco di fronte alla scena o in platea, previo accordo con l’organizzatrice.

Esigenze di palcoscenico:

  • Dimensioni spazio scenico non inferiore a 5m x 5m;
  • Quadratura preferibilmente nera.